Български English

Consigi per capelli sani e belli

E’ meglio fare il lavagio con acqua tiepida. Le punta si aprono e il capello diventa debole, in caso che non sopportate l’acqua tiepida, dopo che avete concluso con tutti i trattamenti risciaquate con l’acqua fredda.

Applicate il balsamo oppure i diversi trattamenti dal mezzo verso la fine dei capelli per evitare l’effetto grasso dei capelli. Le punta subiscono un’ammortizzazione maggiore durante gli anni, quindi hanno un maggior bisogno di nutrizione alle radici, i quali hanno un ingrassamento naturale provocato dal sebume (il grasso naturale proveniente dalla ghiandola grassa)

Cambiate periodicamente lo shampoo e il balsamo perchè i diversi prodotti hanno la composizione chimica diversa, anche i capelli hanno bisogno di cambiamento. L’uso prolungato dello stesso shampoo porta alla dipendenza dei capelli alle stesse sostanze. In qusto modo diventano più deboli ed è possibile la comparsa di forfora.

Chiedete i vostri capelli che tipo di shampoo vorrebbero. Ci sono tanti consigli per il vostro tipo di capelli la verità invece è che solo voi sapete il carattere dei vostri capelli. Se i vostri capelli soffrono, sembrano secchi oppure troppo grassi, aggrovigliati, troppo gonfi oppure senza volume, allora questo sicuramente non è il prodotto adatto. Usate diversi shampoo e se dopo il lavaggio, il balsamo e la piega voi siete contenti, allora il problema è stato risolto.

Il massaggio dell’acute è non solo piacevole ma anche utile per la crescita. Verso la radice di ogni capello c’è un muscolo d’alzamento e numerosi minuscoli vasi sanguini. Tramite il massaggio voi fate una “ginnastica” del muscolo, così esso diventa più resistibile, in questo modo stimulate anche la circolazione sanguigna.

Il sole e i raggi UV sono un nemico dei capelli e della pelle. Per proteggere i vostri capelli dall’effetto negativo del sole prima di andare al mare potete applicare olio di noce, di nocciole oppure qualsiasi altro tipo che vi da un effetto positivo ai capelli. Le gocce d’acqua non si mantengono sulla superficie grassa, in questo modo evitate l’effetto lente dell’acqua ed il sale.Così mantenete i capelli e li nutrite.

Mettete alcune gocce d’olio di noci oppure di nocciole nella tinta. Quest’ultimi arrivano nella radice del capello e ammorbidiscono l’effetto negativo della tinta.

Non usate le tinte naturali se gli avete già tinto con i prodotti chimici. I prodotti naturali non hanno compatibilità con quelli chimici. Il risultato è imprevedibile.

Usate meno possibile la pressa, questa è la procedura più aggressiva per stilizzare i capelli, se comunque la dovete usare spesso mettete un tipo di stilizzante , il quale da uno strato di protezione.

Usate la pressa solo con i capelli assolutamente asciutti. Come sapete l’acqua bolle a 90º, invece la pressa raggiunge i 200º. Visto che la pressa passa piano sul capello, le gocce minuscole cominciano a bollire e durante il raffreddamento le punta si chiudono e al posto della goccia compare una bolla, dove di conseguenza il capello si rompe.

Non usate prodotti grassi che il capello non riesce ad assorbire prima dell’uso della pressa, altrimenti il grasso raggiunge velocemente la temperatura alta ed i vostri capelli potrebbero letteralmente “friggere”.

Pulite la pressa con alcohol prima di ogni uso altrimenti il bruciato delle volte scorse potrebbe danneggiare ulteriormente i vostri capelli.

Non sottovalutate la lacca per i capelli. Non è solo un modo per mantenere la vostra pettinatura, ha diverse applicazioni. In caso che la vostra sedia oppure il divano sono sporchi di tinta fresca oppure d’inchiostro spruzzate bene con la lacca, aspettate qualche minuto, dopo di che pulite con l’acqua, rimarrete sorpresi dall’effetto finale.

Natale è una festa favolosa, però la caduta delle punta dell’albero crea numerosi ricordi negativi per la domestica. Per prolungare la loro vita dell’albero, spruzzate la lacca per i capelli. In questo modo l’umidita si mantiene di più e voi potete gioire più a lungo il vostro albero di Natale.